Una chitarra e un tamburello

Qualche sera fa abbiamo pensato bene di ricreare la tipica serata chiamata “una chitarra e uno spinello”.
Ovviamente lo spinello era in realtà del tabacco aromatico di provenienza marocchina. Mentre la chitarra era in realtà Mattia. Abbiamo aggiunto la variante “e un tamburo”, giusto per uscire un po’ dagli schemi, come dei veri anticomfortmisti quali siamo noi ggiovani. E il tamburo è in realtà Fra. Il Teo, il Charles, e il Sottoskritt, trovati per l’occasione questi soprannomi molto ggiovani, si gustavano la performance, deridendo con moderazione ma puntualità l’assolo finale di chitarra. Da manuale delle “Serate tipo” Party

Annunci

Un pensiero su “Una chitarra e un tamburello

  1. ma k è k ha commentato su youtube?
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...