Anonimo aperiodico di informazione veneziana #5

E’ un medicinale. Leggere attentamente il foglio illustrativo

EDITORIALE
Bentornati cari e affettati lettori, questa settimana siamo pieni di strabilianti news e novità per voi! Ad esempio: Il direttore deve ancora finire gli esami! Pensando questo deridetelo mentalmente mentre leggete la pagina di Attualità!

CRONACA – (Venezia, fine febbraio) Il noto studente Mattia Bordignon si laurea in "Lingua e queste cose qui", con una tesi di ricerca su "Pratiche di stregoneria e nuove tecnologie – YouTube materializza Kebap nel vostro lettore cd", poi papiro, sbronze ecc.

ATTUALITA’ – (Venezia e circondario) Previsto per il giorno 3 marzo in località segretissima un sabba sacrificale al Dio Laureum Gaudentius, verranno compiuti riti tribali, invocazioni satanico-cristiane, danze sfrenate e forse il monopoli. Attesi numerosi vip e altrettanti sconosciuti. Per potervi narrare nel dettaglio cosa succederà, un nostro noto inviato si introdurrà alla festa in incognito grazie ad un ingegnoso travestimento da studente medio di laurea specialistica inverosimile.
Purtroppo, poichè  proprio durante il party è previsto un seminario su "bibite con bollicine e altri tipi di coloranti", l’organizzazione ha deciso di tassare i convitati con un esoso obolo di euro 2. Il nostro inviato vuole approfittare di questo articolo per coinvolgere voi amati lettori alla colletta in suo favore, che gli permetterà di raggiungere la strabiliante quota di accesso al festòn, questo perchè ha già iniziato a travestirsi da studente e quindi è senza un soldo.
Potete inviare il denaro al nostro C/C bancario o darlo direttamente allo studente che all’ingresso biascicherà "Una moneeeta peer favoore"…
Alleghiamo foto del misterioso invito alla mattanza.

POLITICA – Campagne elettorali dai toni ambigui per entrambi gli schieramenti. Ecco le risposte di alcuni intervistati
PD – "Non pensate a quale governo. Pensate a quale paese"
(Gianpolonio) "Penso molto alla Spagna o alla Francia […] Sì, credo andrò a vivere in Francia"
(Frigeraldo) "Beh, pensando a quale paese mi viene da dire Malawi o Yemen […] Ah, ho sbagliato?…Si chiama Italia?"
FORZA ITALIA – "La sinistra ha messo il paese in ginocchio – Rialzati, Italia!"
(Demetrarco) "La destra compie un gesto politico ammirevole, ammettendo in campagna elettorale i meriti di una sinistra che ha risollevato ad altezza ginocchio un paese stramazzato al suolo"
 (Ermengarda) "Non capisco, noto una certa confusione […] La prima frase si riferisce chiaramente al Vietnam e posso capire.[…] Ma non vedo cosa c’entri la mia vicina di casa e il fatto che non riesce a rialzarsi dal letto. […] No, segue una terapia […] Secondo lei questo yogurt quando scade? […] Anch’io vado sempre da quel parrucchiere!

CONCORSI A PREMI
Sta per concludersi il termine per partecipare al concorso "Dì la tua sulla mia" nella sezione post autodistrutti, per partecipare dovete seguire attentamente le istruzioni presenti tra i commenti del post precedente e commentare anche voi. Ricchi premi per il vincitore!

Il perchè dei ritardi

Come promesso torno a scrivere nel blog…..eeeehhh…..evvivaaaaa….(se vi ricordate di lui immaginate la gioia del Pupazzo Gnappo).
In questo momento ho un latente mal di testa e (sigh) non so proprio che scrivere. Ma se mi fermo a pensare bene….. Ah, potrei prendere il mio blocchetto degli appunti delle cavolate (che cazzate non si può scrivere)
Ecco, ora che l’ho preso lo sfoglio
…..questa no……….già usata………..non mi fa ridere………..ah ah ah ma riderei solo io……….ah ah ah ma non so perchè fa ridere………no………..neanche questa…………poco seria………..verrei scomunicato…………già usata…………venduta a un comico famoso……….ah, bella questa sul governo italiano (no, aspetta, non è una battuta)…………….questa è una ricetta………….questo è l’orario dei treni (ecco dov’era)………….toh, i miei appunti per l’esame, ecco dov’erano finiti..(ma?…..allora io cosa ho studiato????)…….Wow! Trovato! Nella sezione "Pendolari"….

Ecco perchè i treni in Italia sono sempre in ritardo! Hanno sbagliato a mettere le etichette sulle porte! Su TUTTE le porte! Immaginate ogni giorno quanti poveri dipendenti delle ferrovie perdono preziosi minuti (alcuni addirittura ore) cercando di TIRARE porte che vanno SPINTE! E’ clamoroso!

Pare comunque che Trenitalia abbia già provvisto a risolvere la questione coi seguenti provvedimenti:
1- sostituire TUTTE le porte con etichetta sbagliata con nuove porte da etichettare (sperando non si sbaglino di nuovo);
4- aumentare la velocità media di tutta la flotta trenitalia, per farlo verranno costruiti 3 nuovi treni che superano la velocità del suono;
16- aumentare il numero di schermi televisivi per stazione;
9- aumentare lo stipendio dei dirigenti trenitalia.

Bene,ora posso salutare Laura e andare a guardarmi un film….
Ciaooooooooo

P.S. oroscopo del giorno per il sagittario
Se volete della cioccolata, andate a comprarvela. Buon San Valentino.