dvd cifrati su linux

Sapevo già che alcuni DVD presi dal mio noleggiatore di film potrebbero essere molto rovinati, così come ho imparato che altri sono particolarmente brutti (ma questa cosa dipende da me, della serie, perchè cacchio ho visto il film dei Manetti Bros, Piano 17?!? – è una delle cose più brutte che abbia mai visto negli ultimi anni).

Oggi ho scoperto anche che alcuni DVD sono cifrati.

Su Ubuntu, dopo aver smadonnato quei 10 minuti, scopro che bisogna scaricarsi libdvdcss, una particolare libreria per decifrare questi contenuti. Non bastasse, VLC o gstreamer fanno schifo per leggere DVD (per voi non è così? tanto meglio…), quindi ho installato gxine. E rispetto ai precedenti, non c’è paragone. Ottima riproduzione senza interruzioni fastidiose.

Per la cronaca, si trattava di The Brown Bunny, del già sovrastimato Vincent Gallo, modello di vita per tutti noi.