Film brutti

Grazie all’iniziativa Festa del Cinema, sono riuscito ad andare a vedere un film brutto al cinema spendendo solo 3 €.

Il film era The Man with the Iron Fists, di RZA. Che non solo ha fatto male l’attore, la sceneggiatura e la regia. Ha fatto male anche l’unica cosa che di solito fa bene, ovvero la colonna sonora. Menzione speciale a Eli Roth che si riconferma in grado di rovinare qualsiasi cosa a cui collabori. Grande rammarico per non aver devoluto i miei soldi a Iron Man 3.

Con un pizzico di orgoglio, posso dire di essere in una fase molto positiva della stagione “film brutti“. Pochi giorni fa, ho infatti visto un classicone anni ’80: Linea mortale. Ricordavo spezzoni del film, ma non l’avevo visto tutto. Mi ha permesso di confermare che: un Baldwin deve sempre trombare con qualcuno; la qualità di un film è inversamente proporzionale al numero di attori famosi che ci recitano; il Mereghetti dà 2 stelline a qualsiasi cazzata.

Non sono sicuro di aver concluso la stagione dei film brutti, sento di avere ancora frecce al mio arco. Resta la domanda: perchè vedere film brutti? Ancora non lo so. Devo vederne altri per potervi rispondere.

Annunci

Ultimamente non ho molti motivi per risparmiare denaro

Di recente mi sono messo a fare shopping online. Niente di che, avevo voglia di vedere dei cartoni animati, così sono finito su Amazon e ho comprato alcuni DVD. Poi mi sono ricordato di Don Hertzfeldt e che volevo dargli dei soldi, così ho preso anche i suoi DVD.

CONTRO

Vivo da solo e lavoro fuori casa tutta la settimana. I corrieri sono una cosa disastrosa in quanto a sensibilità per questo mio problema. Inoltre spesso non puoi scegliere il corriere da usare 😦 Esperienza positiva: TNT – non mi trovano a casa, mi chiamano chiedendomi cosa voglio fare. Dico che passo io, sono aperti fino alle 19.30 e relativamente vicino casa mia. Oh!Yeah! Esperienza negativa: Bartolini – non mi trovano a casa e lasciano un foglio che non è valido per il ritiro in magazzino. Sul foglio c’è scritto di chiamare eventualmente ma gli orari sono 9-12.30 e 15-17.30 (quasi peggio delle poste). In maniera rocambolesca il giorno seguente riesco ad ottenere che il pacco non venga nuovamente recapitato ma per poter andare a ritirarlo devo far mandare una mail dal mittente che blablabla…..alla fine va tutto bene, ma customer satisfaction -10.

PRO

È molto comodo poter soddisfare le proprie passioni stando comodamente seduti al pc. Senza considerare che online si trova molto di più di quanto si riesce a trovare in molti negozi. Ma le due cose che mi danno più soddisfazione sono:

1. la possibilità di dare soldi alla gente che se lo merita! (stasera sono diventato fan di kickstarter, ma c’è anche etsy, threadless, ecc. ecc.)

2. il fatto che quando si riceve un pacco è un po’ come fosse Natale