Cose da fare a Rovigo #2: Cineforum

Questa è una retrospettiva! Su una cosa bella che si poteva fare fino a qualche mese fa: il cineforum!

Si chiama CineGap ed è stato il punto di riferimento dei miei lunedì sera. Cicli tematici di 3-4 film, preceduti da una breve presentazione e un cortometraggio (spesso una rassegna nella rassegna). Al termine dell’incontro, per chi voleva fermarsi, bibite e cibarie da contorno a chiacchiere in libertà.

La cosa bella del cineforum è che chiunque può proporre delle rassegne, così lo scorso inverno ne abbiamo fatta una dedicata a cinema e videogame che avevo proposto io. E al posto dei cortometraggi ho mostrato alcune scene da videogiochi particolarmente significativi per il mio discorso sulla transmedialità (molto di quello che c’è da dire è espresso in questo bel saggio-video su vimeo: Transmedia Synergies).

Partecipare ad un cineforum è un modo fantastico per scoprire nuovi film. Ogni proiezione ha un senso ed è inserita in un preciso contesto e anche se il film alla fine non piace (raro) c’è sempre il buffet.

Annunci

esternazioni notturne

Grosse novitàààà!!!!

Nasce lo SPAZIO BARATTO, luogo per scambismo online.

Pubblicata l’ultima profezia di Pozzadamus per il 2009.

L’AAIV (Anonimo Aperiodico di Informazione Veneziana) inizia la pubblicazione di un bollettino mensile con consigli di vario genere, dal film del mese, al libro del mese, alla ricetta del mese (mmm…forse sto esagerando….ma all’inizio bisogna puntare alto).
Ogni rubrica avrà le sue particolarità sperimentali e soggette al mio umore.
IL FILM DEL MESE che trovate qui sotto ha ben 2 particolarità:
1) contiene uno spoiler riguardante un altro film
2) è un dialogo sostenuto tra i due lobi del mio cervello

Ovviamente invito i cari lettori alla difusione trans-universale del messaggio di Pozzadamus e alla collaborazione allo Spazio Baratto e ai bollettini mensili. Nel frattempo si ringrazia Barbara per la segnalazione di Vincent Gallo.

P.S la Direzione tutta ne aprofitta per fare gli AUGUUURIII BEAAAAAAA!!!!!!!!!
e congratularsi con Laura che li ha smessi di compiere un’ora e mezzo fa.

IL FILM DEL MESE – “Buffalo ’66” di Vincent Gallo

Attenzione!!! Contiene spoiler riferiti ad un altro film! E’ un ipotetico dialogo tra due lobi!

-Che ne pensi?  -Non male, mi sono piaciute soprattutto alcune scelte di regia. Flashback con quadri che si sovrappongono, lo straniamento dei diversi punti di vista durante la cena dai suoi, la rotazione della telecamera sul fermo immagine durante l..
-Hey!  -Che c’è?
-Piano, troppo spoiler, no?  -Ah, già….
-Comunque anche la colonna sonora…  -Sì, comunque considera che lui è anche musicista
-Sì, beh, anche modello, attore, insomma, tira a campare, no? Ha personalità.  -Eh eh! già. Leggevo che è molto autobiografica la storia.
-Paradossale comunque.  -Cosa, il cast? Effettivamente un bel po’ di gente brava…
-No no, cioè, pensavo alla storia, pensa a sta situazione, per cui sto qua poteva venire su normalissimo, e invece cazzo.  -Colpa della famiglia
-Sì sì per carità.  -Beh comunque non mi semba gli sia andata male, cioè…
-Ancora?!  -Che?
-Basta cercare di fare spoiler  -Ma scusa, ci sente qualcuno?
-Che ne so, però evita  -Fanculo, si chiama Beatrix Kiddo!
-Ma!

Buffalo ’66 [1998] regia di Vincent Gallo

IL FILM DEL MESE – "Buffalo '66" di Vincent Gallo

Attenzione!!! Contiene spoiler riferiti ad un altro film! E’ un ipotetico dialogo tra due lobi!

-Che ne pensi?  -Non male, mi sono piaciute soprattutto alcune scelte di regia. Flashback con quadri che si sovrappongono, lo straniamento dei diversi punti di vista durante la cena dai suoi, la rotazione della telecamera sul fermo immagine durante l..
-Hey!  -Che c’è?
-Piano, troppo spoiler, no?  -Ah, già….
-Comunque anche la colonna sonora…  -Sì, comunque considera che lui è anche musicista
-Sì, beh, anche modello, attore, insomma, tira a campare, no? Ha personalità.  -Eh eh! già. Leggevo che è molto autobiografica la storia.
-Paradossale comunque.  -Cosa, il cast? Effettivamente un bel po’ di gente brava…
-No no, cioè, pensavo alla storia, pensa a sta situazione, per cui sto qua poteva venire su normalissimo, e invece cazzo.  -Colpa della famiglia
-Sì sì per carità.  -Beh comunque non mi semba gli sia andata male, cioè…
-Ancora?!  -Che?
-Basta cercare di fare spoiler  -Ma scusa, ci sente qualcuno?
-Che ne so, però evita  -Fanculo, si chiama Beatrix Kiddo!
-Ma!

Buffalo ’66 [1998] regia di Vincent Gallo